Oggi parliamo di.. libri per i più piccini!

Mangia i piselli – di Kes Gray e Nick Sharratt (Salani Editore)

Libro di piccole dimensioni, colorato e carino, che si apre con tovaglia a scacchi bianchi e rossi, aperta sul tavolo all’ora di cena. La mamma vuol far mangiare i piselli ad una cocciuta Daisy. La mamma le prova tutte, addirittura mettersi orecchini a forma di pisello e una bella collana di perle verdi. Ma lei è furba, non ci casca.

Ma anche la mamma è forte, ma disperata, tanto da iniziare ad offrirle in cambio qualcosa di buono: gelati, un giro alle giostre, un elefante vero, una fabbrica di cioccolato, la luna e le stelle.. Daisy però è irremovibile. I piselli non le piacciono e nulla le farà cambiare posizione. O forse, qualcosa ci sarebbe.. Alla fine Daisy dice: “Mamma, ma tu vuoi che io mangi i piselli, vero? Allora, io mangio i piselli se tu mangi i cavolini di Bruxelles”. La mamma risponde: “Ma a me i cavolini di Bruxelles non piacciono..”

Il testo del libro è semplice e si riduce al dialogo alternato della mamma e della bambina, la battuta di Daisy diventa un vero tormentone: “non mi piacciono i piselli” e le offerte sempre più assurde della mamma diventano una lista che perde ogni controllo, per le risate dei più piccoli.

Mangia i piselli” è una lettura adatta a bambini di 2-5 anni, ma sopratutto alle mamme che vogliono costringerli a mangiare le verdure.

Marta