Innanzitutto cos’è un pannello sensoriale?

Un pannello sensoriale è una base verticale (un pannello appunto) arricchito di materiali ed oggetti che possano stimolare l’attenzione e la curiosità del bambino, coinvolgendo i 5 sensi, vista, tatto, udito, gusto e olfatto e promuovendo l’apprendimento libero e che trae spunto dalle tavole e dai pannelli montessoriani (leggi il nostro articolo sul metodo Montessori per saperne di più).

Con gli occhi tutto vedo,

fiuto col naso odori.

L’orecchio mi fa intendere

i suoni e i rumori,

col gusto posso i cibi assaporare

e col tatto ogni cosa

sentire oppure toccare.

(da “Noi e loro”, Anna Maria Parisi, ed. Emmerre libri)

A seconda degli oggetti selezionati, che potranno essere anche di recupero, prestando attenzione alla loro messa in sicurezza, potremmo costruire pannelli da appoggiare al muro o al pavimento o ancora da fissare alla parete o sopra ad un tavolino, scegliendo tra colori, consistenze, profumi e grane differenti: interruttori (possibilmente collegati ad una lucina), conchiglie, pezzi di carta e di stoffa, spugne, lacci, chiavi, campanelli, sacchetti profumati, bottoni, maschere, rotelle, ganci, scatoline, cinture, chiusure di vario genere, cerniere, gel per capelli ed altri piccoli oggetti che possiamo riporre in sacchetto trasparente chiuso, come quelli di ikea, paiette, piumette, feltro, carta argentata, adesivi, carta regalo, carta pesta, foto ed altro ancora.

In questo modo il bambino, grazie all’autorizzazione dell’adulto, potrà sperimentare oggetti del quotidiano che solitamente risultano proibiti.

La costruzione del pannello

Scegliamo il pannello, di compensato oppure di cartone o di sughero, selezioniamo  e puliamo gli oggetti ed incolliamoli con la colla a caldo.

In circa un’oretta papà e mamma finalizzeranno insieme la costruzione del pannello, senza necessariamente ricorrere all’acquisto dei materiali montessoriani (effettivamente un pochino esosi), ma cercando spunti online e scegliendo tra i materiali di casa ed altri piccoli oggetti a basso prezzo.

Il pannello sensoriale è adatto ai bambini dai 6 mesi ai 2 anni circa ma anche oltre, in base ai materiali e alle tematiche prescelte per la tavola. Infatti oltre al pannello sensoriale che abbiamo descritto, è possibile costruire tavole con obiettivi di apprendimento specifici, come ad esempio le tavole delle chiusure, il pannello delle attività apri e chiudi, il pannello dei colori, il pannello dei giorni della settimana, il pannello per la matematica e tanto altro.

pannello multi attività

pannello dei colori

pannello delle chiusura

tavole della matematica