Musica in Gravidanza

Il corso di musicoterapia in gravidanza utilizza la musica come elemento in grado di aiutare le future mamme a migliorare il rapporto con loro stesse, accettare i cambiamenti del proprio corpo e agevolare la comunicazione tra la mamma e il piccolo, oltre che per l’effetto rilassante che la musica riesce a esercitare sul corpo e sulla mente. In gravidanza le attività sonoro-musicali possono portare importanti benefici sia alla mamma sia al nascituro.
Attraverso lo strumento della musica, durante il corso, le future mamme si sottopongono a un insieme di esercizi di rilassamento e di respirazione, che permettono loro di prevenire o affrontare nel migliore dei modi stress e paure, fino ad arrivare a uno stato di benessere mentale. Gli operatori dei corsi guidano poi le donne all’interno di un inedito percorso di ascolto del bambino e delle sue reazioni alla musica.

Negli ultimi mesi di gravidanza, dunque, la musica può essere impiegata come mezzo di comunicazione privilegiato tra mamma e bambino, oltre che come elemento in grado di arricchire e agevolare lo sviluppo del sistema nervoso del feto. In questa comunicazione ovviamente un ruolo molto importante è giocato dalla voce della mamma, che può far sentire il piccolo amato anche attraverso “coccole sonore” che il bambino può percepire.