Pilates

Il Pilates è una disciplina nata a cavallo fra il 1920 e il 1930 grazie all’opera innovativa di J. H. Pilates con il nome originale di “Contrology”: scopo principale del metodo, infatti, era quello di rendere le persone consapevoli di sé stesse, del proprio corpo e della propria mente. E’ un metodo che combina il condizionamento fisico con quello mentale, una moderna declinazione del concetto di “mens sana in corpore sano”, allo scopo di promuovere il perfetto equilibrio tra forza, resistenza flessibilità e coordinazione.

I principi fondamentali descritti da Pilates, che andrebbero integrati nella vita quotidiana, sono:

  • Respirazione;
  • Concentrazione:
  • Controllo;
  • Baricentro;
  • Fluidità;
  • Precisione.

Potete approfondire la conoscenza del Pilates leggendo il nostro articolo.

Pilates in Gravidanza

Durante la gravidanza, inevitabilmente il tuo corpo subisce dei cambiamenti e viene chiamato a fare un lavoro decisamente importante. Se svolgi un’attività fisica, puoi aiutare il tuo organismo a vivere meglio la gravidanza, in particolare per quanto riguarda il tono muscolare e la postura, così da prevenire disturbi muscolo-scheletrici e prepararti anche meglio al parto. MUMUP offre, in tal proposito, un corso di Pilates particolare, dedicato alle future mamme e che permette un allenamento dolce per i nove mesi più importanti della tua vita e per il post parto.

Il metodo Pilates in gravidanza permette di ottenere una maggiore stabilità e tonicità dei muscoli stabilizzatori del “core” e di rinforzare il pavimento pelvico, favorendo il mantenimento della stazione verticale corretta e contribuendo a prevenire e diminuire eventuali mal di schiena.

Inoltre il Pilates ti permette di acquisire una maggiore consapevolezza del tuo corpo e fa lavorare meglio tutti i sistemi: respiratorio, circolatorio, linfatico, digerente; insegna a rilassarti e a respirare meglio, fattori essenziali non solo durante tutta la gravidanza ma anche soprattutto durante travaglio e parto.

Pilates Post Partum

Il Pilates Post Gravidanza, a partire dalla 6° settimana dopo il parto, permette, attraverso un allenamento lento ma costante, di:

  • recuperare tono ed elasticità muscolare;
  • ritrovare una postura corretta.

Una nuova vita ha avuto inizio e ora tutte le attenzioni della donna sono rivolte a questo piccolo corpicino, ma è giusto ricordarsi che il proprio corpo non deve essere trascurato.

Sarebbe bene ricominciare un allenamento lento ma costante a partire dalla 6° settimana dopo il parto.

I buoni motivi per ricominciare un allenamento Pilates dopo il parto sono:

·       Riprendere tono e elasticità muscolare;

·       Riacquistare una corretta postura;

·       Riacquistare una giusta mobilità articolare;

·       Riprendere e potenziare  la muscolatura addominale e paravertebrale, molto provata durante il parto;

·       Lavorare da subito per rinforzare il pavimento pelvico.

Oltre a permettere di ritrovare e addirittura migliorare la forma fisica precedente alla gravidanza, il Pilates, attraverso il recupero del tono addominale, contribuisce alla risoluzione di eventuali problemi di incontinenza. Il lavoro svolto in palestra migliora la qualità del sonno e riduce il rischio di depressione, preparando  inoltre la mamma a sollevare il bambino appena nato con meno fatica. La tecnica di respirazione del Pilates consente di aumentare l’ossigenazione dei polmoni, contribuendo ad accelerare il processo di guarigione per le mamme che hanno avuto complicanze durante il parto.

In un ambiente famigliare e femminile avrai l’opportunità di dedicare del tempo a te stessa insieme a tante altre mamme!

Se sei interessata a frequentare un corso di Pilates, Pilates in Gravidanza, Pilates post partum, controlla i calendari o contattaci !